Il Coronavirus e i sei cappelli per pensare

Il nostro cervello è pigro. Non ama cambiare e tende a irrigidirsi negli schemi mentali che gli sono abituali: tendiamo pensare sempre secondo gli stessi pattern, ripercorrendo sentieri che conosciamo, che abbiamo usato in passato e che ci sono familiari. Siamo così legati alle nostre convinzioni che siamo pronti a difenderle contro ogni tentativo di … Approfondisci

Arte ed emozioni: quando la bellezza arriva in azienda

bellezza azienda

Mi capita sempre più spesso entrando in azienda di percepire un’attenzione tutta nuova nei confronti della bellezza; una bellezza talvolta legata agli spazi, talvolta all’arredo, talvolta alle immagini che si trovano appese ai muri. Da sempre essendo una grandissima appassionata d’arte sostengo che la bellezza possa risollevarci da momenti molto difficili e possa diventare come … Approfondisci

Chi ti vuole male può essere la tua più grande opportunità!

bimbo arrabiato

E’ capitato a ciascuno di noi  – penso – di incontrare sul proprio cammino persone disposte a fare qualsiasi cosa pur di ferirci. A me è successo più di una volta, e in ognuna di quelle occasioni mi sono sentita persa, avvilita, persino attonita… Più tenevo alla relazione e maggiore è stato l’impatto dei gesti o … Approfondisci

Drawing Right e indice di performance: la nuova sfida aziendale

Drawing Right

Daniel Siegel, psichiatra americano, uno tra i più importanti studiosi della mente umana, ci dice che affrontando esperienze in cui avvenga l’integrazione dei due emisferi cerebrali si modifica la struttura fisica del cervello creando nuove connessioni cerebrali oltre ad una riorganizzazione delle connessioni esistenti. Questo processo migliora le capacità decisionali, favorisce la scoperta di sé e migliora … Approfondisci